E’ attivo il nuovo corso FAD per Manager – Covid 19 aziendale e per eventi – 9 ore

La finalità del corso è dare gli strumenti per affrontare e contrastare l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus SARS-CoV-2 garantendo la salute e sicurezza delle attività lavorative.

Il corso è erogabile interamente on-line.

Programma:

La Normativa emergenziale in ambito coronavirus –   3 ore;

– Gerarchia  delle fonti e rapporti tra autorità

Internazionali, Nazionali e regionali;

– La legislazione di emergenza e la restrizione delle

libertà a carico del cittadino;

– Le Sanzioni

– La valutazione dei rischi: rischi endogeni ed  esogeni,

rischi generici, specifici, professionali;

– Quale documento preparare e come documentare

l’attività;

– Responsabilità civili e penali del datore di Lavoro per

infortunio da Covid-19;

– Normativa sullo Smart working, formazione a distanza

e in presenza in periodo Covid-19;

– Vaccinazione è un obbligo o no?

 Pulizia, disinfezione e sanificazione degli ambienti di

      lavoro e impianti aeraulici – 1 ora

– Gestione degli impianti aeraulici e documenti  AICARR,

ISS;

– Modalità e tecniche di pulizia  disinfezione e sanificazione;

    Le misure di prevenzione individuale – 1 ora

– Tipologia di mascherine, guanti;

– Qualificazione delle imprese e sanificazione (D.M. 274/97);

– Normativa di riferimento;

– Marcatura CE;

– Il riconoscimento di prodotti non marcati;

–  L’ uso corretto dei DPI;

 Applicazione dei protocolli per la riapertura – 4 ore

– Rapporto tra D.P.C.M. e protocolli anti-contagio;

– Analisi dei principali protocolli Nazionali e della

Conferenza Stato-Regioni;

– Cosa significa contestualizzazione del protocollo

nell’ attività;

– Misure organizzative per ridurre la pandemia

(distanziamento negli ambienti di lavoro, barriere);

-Esercitazione di contestualizzazione del protocollo;

– Domande e risposte;

 

TFA SOSTEGNO 2021

Il Ministero dell’Università ha emanato il decreto n.755 del 6 luglio per l’attivazione del VI ciclo del Tfa sostegno.  Sono 22mila i posti disponibili così suddivisi:

Lazio (Cassino 745, Unint 600, Lumsa 220, Roma Tre 300, Europea 600, Foro Italico 300, Link Campus 700, Sant Camillus 500, Tor Vergata 300, Tuscia 140).

Sicilia con 1400 posti per Messina e Palermo, 1125 per Enna e 1000 per Catania.

Campania 1230 post per l’Università Suor Orsola Benincasa.

Puglia 1100 posti all’Università di Foggia.

Le date ufficiali della prova preselettiva sono:

  • 20 settembre 2021 (mattina) prove scuola dell’infanzia
  • 23 settembre 2021 (mattina) prove scuola primaria
  • 24 settembre 2021 (mattina) prove scuola secondaria I grado
  • 30 settembre 2021 (mattina) prove scuola secondaria II grado

Nei prossimi giorni verranno pubblicati i bandi specifici dalle singole Università.

Se vuoi diventare insegnante di sostegno, ecco alcune informazioni utili per te:

Accertati di avere i requisiti di accesso

Il Decreto richiede requisiti specifici per accedere alle selezioni al Corso di Formazione TFA Sostegno.
Scuola dell’infanzia e primaria (uno dei seguenti requisiti):

  1. titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primariao analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente; oppure
  2. diploma magistrale, compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguitipresso gli istituti magistrali o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

Scuola secondaria di primo e secondo grado (uno dei seguenti requisiti):

  1. abilitazione specifica sulla classe di concorso ovvero analoghi titoli di abilitazione conseguiti all’estero e riconosciuti in Italia ai sensi della normativa vigente; oppure 
  2. laureamagistrale o a ciclo unico (oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) più 24 CFU/CFA (acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antro-po-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo comunque il possesso di almeno sei crediti in ciascuno di almeno tre dei seguenti quattro ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche);

Insegnanti tecnico-pratici:

  1. abilitazione specifica sulla classe di concorsoovvero analoghi titoli di abilitazione conseguiti all’estero e riconosciuti in Italia ai sensi della normativa vigente;
  2. laureaanche triennale (oppure diploma dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica di primo livello, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) più 24 CFU/CFA (acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra-curricolare nelle discipline antro-po-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo comunque il possesso di almeno sei crediti in ciascuno)

I requisiti di cui al punto 2 sono derogati sino al 2024/25, per cui gli insegnanti tecnico-pratici partecipano alla selezione per accedere ai percorsi di specializzazione sino alla predetta data con il solo diploma che dà accesso alla relativa classe di concorso.

Sono, infine, ammessi con riserva tutti coloro che, avendo conseguito il titolo abilitante all’estero, abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento, entro la data ultima per la presentazione delle istanze di partecipazione alla specifica procedura di selezione.

Consegui i titoli che ti mancano

Non hai i titoli richiesti? Hai i requisiti di accesso, ma vuoi acquisire un punteggio migliore?

Chiedici l’offerta formativa specifica per te che vuoi diventare docente, che lo sei già ma vuoi avanzare in graduatoria, e per gli educatori e professionisti che si occupano di istruzione.
Non ti resta che scegliere tra le diverse proposte pensate e predisposte a partire dalle tue esigenze.

  • master per il completamento delle classi di concorso per l’accesso ai concorsi a cattedra e al TFA sostegno;
  • master  di I e II livello per incrementare il punteggio in graduatoria;
  • corsi di perfezionamento per arricchire le proprie competenze;
  • certificazioni informatiche e linguistiche;
  • percorso 24 CFU

I master e i corsi di perfezionamento sono erogati online con piattaforma informatica accessibile 24 ore su 24.

Per ricevere gratuitamente maggiori informazioni contattaci.

 

 

E-mail: info@orientacampuscaserta.it

Tel. :     0823.1548076

Cell.:   320 851 54 20 – 331 944 57 41